22 feb 2015

Brano del giorno: "A Change Is Gonna Come"

... di Sam Cooke


A Change Is Gonna Come - Sam Cooke

Fu "l'inventore del soul": Sam Cooke. Gli inizi di questo grande cantante e compositore furono specialmente dedicati al gospel (vedi il suo connubio con The Soul Stirrers), e quindi alla musica religiosa; poi Sam lanciò diversi "ballabili". Ad esempio "Another Saturday Night", da lui composta nel 1962 mentre espletava un tour britannico insieme a Little Richard. "Another Saturday Night" è da affiancare ad altri pezzi soul vivaci come "Good News", "Having A Party" e "Twistin' The Night Away". 
Ma Cooke ovviamente non viveva sulla luna e, dopo una serie di vicissitudini, finì per proporre una ballata politica del peso di "A Change Is Gonna Come" (ispirato dalla dylanesca "Blowin In The Wind", ma anche dalle proteste per le strade d'America)... La canzone uscì, e fece il botto, quasi esattamente un anno prima del suo assassinio: Sam Cooke morì infatti l'11 dicembre 1964, a 33 anni, ucciso da una banale tenutaria di un banale dormitorio (l'Hacienda Motel di Los Angeles), a seguito di un banale diverbio, in circostanze mai totalmente chiarite. 


I was born by the river in a little tent
Oh and just like the river I've been running ev'r since
It's been a long time, a long time coming
But I know a change gonna come, oh yes it will

It's been too hard living, but I'm afraid to die
'Cause I don't know what's up there, beyond the sky
It's been a long, a long time coming
But I know a change gonna come, oh yes it will


I go to the movie and I go downtown
Somebody keep tellin' me don't hang around
It's been a long, a long time coming
But I know a change gonna come, oh yes it will

Then I go to my brother
And I say brother help me please
But he winds up knockin' me
Back down on my knees, oh
There have been times that I thought I couldn't last for long
But now I think I'm able to carry on
It's been a long, a long time coming
But I know a change is gonna come, oh yes it will











15 feb 2015

Nina Zilli - "Sola"

La straordinaria Nina Zilli, reale vincitrice di Sanremo 2015.




Hanno fatto vincere invece Il Volo, tre "giovani" che cantano come i nostri nonni e dunque non rappresentando affatto il nostro Paese o la cultura giovanile. Il Volo (i nuovi Tre Tenores) svendono all'estero un'Italia fatta di O' sole mio, mandolini, pizza e spaghetti. Che tristezza!



09 feb 2015

The TAMI Show (film intero)

Santa Monica, California, 1964. Il trionfo del doo-wop e del rock. Uno dei momenti del passaggio di testimone.

Signori, ecco (in ordine sparso): my hero Chuck Berry, The Supremes, The Miracles, James Brown naturally (one of the greatest ever), crazy white Beach Boys and those Brit rebel boys known as "The Rolling Stones". This movie is a masterpiece! Io pagherei il boglietto già solo per vedere il minishow dei Miracles o quello di Marvin Gaye...
A fare da cerimonieri sono "gli altri Beach Boys", ovvero Jan & Dean.